Meglio vendere tramite agenzia o da privato?

Vuoi vendere casa e sei indeciso se arrangiarti autonomamente o affidarti a una agenzia immobiliare?

Se decidi di fare da te e cercare dei privati a cui vendere, sappi che ti serviranno più tempo, tanta pazienza ed energie. Dipende da te, da quanta fretta hai e dal giro di contatti che hai.

Se invece scegli di affidarti a un’agenzia immobiliare avrai la garanzia di un professionista che ti segue passo dopo passo e che porta avanti la trattativa per te, ma non fermiamoci qui: prendiamo in considerazione entrambe le possibilità.
 

Se vendi casa autonomamente

Se decidi di affrontare da solo l’esperienza di vendita della tua casa, devi avere ben presente tre cose: il valore che ha, il tipo di acquirente che cerchi e in quanto tempo pensi di venderla.
Mettere in vendita una casa non è una passeggiata. E venditori non ci si improvvisa dall’oggi al domani. Si può avere la “botta di fortuna” dell’amico o collega che cerca proprio un appartamento come il tuo, ma possono anche trascorrere mesi senza che nessuno ti chiami.

Dopo aver risposto alle prime domande, puoi provare a fartene altre, tipo: sarai sempre disponibile a far vedere casa in qualunque orario e momento? Come gestirai le visite delle persone interessate? Sarai in grado di promuovere il tuo immobile correttamente? Hai qualche conoscenza di “marketing immobiliare”, dimestichezza con i social? Sai fare fotografie d’effetto? Sarai in grado di stabilire il giusto prezzo del tuo immobile, considerate le sue caratteristiche, la zona e le condizioni in cui si trova? Perché la casa è il luogo delle emozioni e, si sa, quando sei troppo coinvolto rischi di non essere obbiettivo.

Ecco, dopo che hai risposto a questa serie di quesiti, sei pronto per l’ultimo: una volta trovato l’acquirente giusto, ti aspetta una trafila burocratica… sei sicuro di avere il tempo di affrontare tutto da solo?
Certificazione energetica da fare, documenti da controllare, senti la banca se il compratore deve fare il mutuo, senti il notaio per il rogito… segna tutto, perché non devi dimenticare neppure un passaggio.
Bene, ora che hai risposto a tutto e hai le idee più chiare, prova a valutare in quanto tempo, e con quanta fatica fisica e mentale, riuscirai a trovare l’offerta giusta per la tua casa. Ah, dimenticavo, sei disposto ad abbassare il prezzo?
 

Se ti affidi a una agenzia

Se vuoi ridurre i tempi e vendere con successo, l’agenzia è la strada un po’ più costosa, perché ti chiederà una percentuale sul prezzo di vendita, ma con il vantaggio di incontrare clienti interessati, selezionati dalla stessa agenzia, e di avere servizi personalizzati e consulenza specializzata. Come la stima immobiliare gratuita, la preparazione dell’immobile con home-staging e servizio fotografico (anche video o virtual tour) per la pubblicazione dell’annuncio nei principali portali immobiliari e sui canali social dell’agenzia, e un aiuto nella predisposizione di tutta la documentazione necessaria, fino alla conclusione della compravendita.

L’agenzia, infatti, non solo ti seleziona i potenziali acquirenti “in target” per il tuo immobile, ma ti accompagna nella trattativa ed è fondamentale per “mettere l’immobile in vetrina”, renderlo più appetibile e dargli più visibilità. Così da riuscire a selezionare l’acquirente realmente interessato all’acquisto della tua casa e disposto a pagare per essa il giusto prezzo di mercato.

È il mediatore immobiliare a organizzare gli appuntamenti e le visite dei clienti potenzialmente interessati, tu non dovrai perdere tempo né occuparti di nulla. Sarà l’agente a seguire tutto l’iter immobiliare, dalla proposta d’acquisto fino al rogito con il notaio, chiedendoti solo la collaborazione necessaria.

In definitiva, se affidi la vendita del tuo immobile a una agenzia qualificata, ci guadagni tempo ed energie, risparmi stress, tanti problemi e inutili nervosismi, e potrai acquistare prima la tua nuova casa o goderti la tua vendita senza pensieri.
 

Richiedi Informazioni

I dati derivati tramite il seguente modulo da Lei volontariamente forniti per l'attivazione dei servizi richiesti saranno trattati da parte di eWake srl ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e del Regolamento (UE) 2016/679) in materia di protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e di libera circolazione di tali dati e s.m.i. Clicca qui per l'informativa completa.